Ricetta per un Pesto alternativo

A me il pesto di basilico è sempre piaciuto, ma da un po’ di tempo, ho cominciato a non digerirlo. Inizialmente, ho dato la colpa all’aglio, ma dopo averlo provatao anche senza aglio, ho capito che il mio stomaco accusava solo la vecchiaia.

Ogni tanto però, la voglia di spaghetti al pesto mi sale su, come il pesto fa nel mio stomaco, ho quindi sperimentato una alternativa, invernale, che trovo ottima e assolutamente digeribile:

Il pesto di cavolo nero

La ricetta è semplicissima e il risultato davvero buono.

Ingredienti:

  • 100gr di cavolo nero (solo le foglie eliminando il gambo)
  • 40gr di pinoli
  • olio evo q.b.
  • grana padano a piacere

Lessate per 3-4 minuti le foglie di cavolo nero, scolatele e tenete da parte un po’ di acqua di cottura.
Inserite le foglie del mixer e tritarle aggiungendo i pinoli e l’olio evo, se il composto risulta troppo denso aggiungere un po’ di acqua di cottura. Aggiustare di sale.

Non ho aggiunto l’aglio, ma se a voi piace potere metterne uno spicchio e tritarlo con il resto degli ingredienti.

Ecco i miei spaghetti al pesto di cavolo nero.

Autore dell'articolo: MammAttiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *