Ridatemi le mie 8 ore di sonno!

Le domeniche passate a letto. Ve le ricordate? Io vagamente.

Non pretendevo di dormire 12 ore, ma di farne almeno 8 di fila sì.

Pensieri, figli che tossiscono, “Mamma ho sete”, controlliamo se sono coperti. Sono solo alcune delle interruzioni che ci fanno svegliare con delle occhiaie, che il WWF ci vorrebbe come testimonial ad honorem.

Le ho provate tutte.

Alla fine ho capito che dovevo creare la mia comfort zone, fatta di silenzio, buio, aria respirabile, profumi rilassanti e coccole.

Avete mai provato una mascherina per gli occhi per dormire?
Ne ho provate un po’ prima di trovare quella perfetta.
Se siete appassionate di DIY, potete provare a realizzarla come ha fatto La Ragazza dello Sputnik con Janome qui, con poca stoffa, un elastico e la fidata macchina da cucire. Io ci proverò.
Se invece ago e fili sono da sempre il vostro tallone d’Achille, il beauty case viaggio di Mr.Wonderful, che trovate sullo shop ufficiale o su Amazon, ne contiene una, con le babbucce coordinate. In una pratica borsetta da tenere sul comodino o da portare in viaggio.

Un’altra scoperta, per aiutare Morfeo, è evitare che l’aria si secchi troppo e diventi nociva per la salute con l’utilizzo di un umidificatore.
La temperatura ideale in casa è tra i 15 e 20 gradi, ma molto spesso li superiamo, causando soprattutto nelle ore notturne sensazione di secchezza e respirazione difficoltosa, che non consentono un sonno ristoratore.
Se come me avete fatto spazio sul comodino, con la lampada sospesa, è il momento di acquistare un umidificatore.
L’umidificatore compatto della Oregon Scientific, perfetto per il comodino,  lo trovate qui. Con un tasso di umidità tra il 30 e il 50 per cento, eviterete il proliferare degli acari e la disidratazione.

Per chi ama le fragranze, vi consiglio di utilizzarne di rilassanti, direttamente sul cuscino. Ce ne sono in vendita di vari brand. Quello che sto utilizzando io è de L’Occitane, lo trovate sullo shop online de L’Occitane o sempre su Amazon qui. Contiene oli essenziali di Lavanda, Bergamotto, Mandarino, Arancia Dolce e Geranio, lo Spray aiuta a ritrovare un dolce sonno, procurando una sensazione di relax, efficacemente testata* (dal sito de L’Occitane).
Cambiate la federa del cuscino almeno due volte a settimana, così che questo lieve profumo vi possa cullare nel sonno.

Oltre a questi consigli, ci sono le classiche tisane che, prima di abbandonarsi tra le coltri, male non fanno. Le più consigliate sono a base di Camomilla, Biancospino, Passiflora. La melatonina, molto in voga anni fa. Ma per questi, vi consiglio di chiedere al vostro farmacista o erborista di fiducia.

La beauty routine serale è d’obbligo, per eliminare le tossine e coccolare il viso con le giuste sostanze nutritive, contenute nei sieri viso.

Un percorso di rilassamento, come la pratica yoga è sempre una buona idea. Ci si concentra sulla respirazione che è alla base di tutte le nostre funzioni vitali, compreso il sonno.

Buon riposo!